CHI SIAMO

Viva la Vida Onlus è una piccola associazione nata con l’obiettivo di aiutare persone vulnerabili tramite la realizzazione di progetti sociali, principalmente basati sull’educazione primaria e sul rispetto dell’ambiente.

 

_B000578

Viene fondata nel 2016 da Nicola Regina, a seguito di un lungo viaggio intorno al mondo che gli ha trasmesso la voglia di 'continuare a viaggiare' aiutando bambini in difficoltà.

Durante il primo anno di attività, Viva la Vida Onlus collabora con il gruppo CalabriaXIdomeni nei campi profughi della Grecia. Nasce il progetto Oltreconfine a sostegno dei rifugiati della guerra del medio-oriente e in un anno sono state aiutate diverse famiglie Curdo-Siriane e realizzate tante missioni umanitarie per consegnare beni di prima necessità.

Dal 2017  Viva la Vida Onlus opera in Cambogia, con l'obiettivo di migliorare situazioni di degrado e creare opportunità per  bambini e famiglie che vivono in contesti poco fortunati. 

La missione in Cambogia è iniziata nell'orfanotrofio di Kampong Cham (Family Village) dove sono stati creati progetti educativi per i bambini e i ragazzi adolescenti.

In seguito, grazie alla vendita del libro di Controvento e ad un grande canale di volontariato che si è aperto intorno alla Onlus, è stata costruita la scuola Bright Future for Children (Viva la Vida Cultural Center) nel villaggio Phum Thmey, situato a 12 km dalla città di Kampong Cham.

Dai primi mesi del 2018, dopo un'esperienza di volontariato, Carmen Ruiz Garrido si è fermata a vivere nel villaggio e insieme a Nicola e a tutti i volontari arrivati da diversi paesi del mondo,  hanno aiutato diverse famiglie in difficoltà e creato un luogo magico pieno di attività educative che ogni giorno accompagnono i bambini di Phum Thmey verso un futuro pieno di speranza.

Con l'arrivo della Pandemia sono usciti fuori i veri frutti di tanto lavoro e di tanti sacrifici. I ragazzi adolescenti del villaggio e dell'orfanotrofio di Kampong Cham, che negli anni precedenti hanno partecipato maggiormente a tutte le attività, hanno preso in mano tutti i progetti e con tanto impegno siamo riusciti a trasformare il nostro lavoro in una realtà totalmente Cambogiana.

Mentre nuovi progetti cominciano a prendere forma, stiamo lavorando per rendere il Viva la Vida Cultural Center sempre più indipendente e quindi auto sostenibile.

WhatsApp Image 2020-11-18 at 10.41.21 AM